dott. ssa Valeria Lamboglia

psicologa, psicoterapeuta, terapista EMDR 1° livello, esperta nelle dinamiche di relazione, specialista in DSA

P.IVA 12428531003

 


Studio

via Torino, 150

piano 2 interno 6


Quando Ricevo

Lunedì, Martedì, Mercoledì e Giovedì

10.00 - 21.00 


Contatti 

+39.349.60.60.881

valerialamboglia@hotmail.it


Chi Sono

Sono una psicologa clinica, psicoterapeuta sistemico relazionale, esperta nella comunicazione e nelle dinamiche di relazione.

Mi occupo di consulenza psicologica all'individuo, alla coppia ed alla famiglia che permetta la ricerca di un migliore equilibrio, partendo dalle criticità e dalle risorse presenti.

Sono altresì Specialista in Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) ed in tale ambito mi occupo di consulenza, valutazione funzionale, riabilitazione, potenziamento cognitivo, metodi di studio e sostegno alle difficoltà psicologiche e/o comportamentali eventualmente connesse.

Dal 2011 sono referente dei progetti di consulenza DSA docenti/genitori e screening DSA presso l’I.C. “Don Lorenzo Milani” di Monte Porzio Catone.

Dal 2015 sono Socia Fondatrice dell'Associazione di Promozione Sociale e Culturale "Fermenti Attivi" che si propone di realizzare iniziative, interventi e progetti ad hoc in ambiti diversificati, quali il contesto scuola, associazioni, aziende, enti pubblici e altri soggetti, in particolare sui temi legati all’orientamento sessuale, all’identità sessuale ed agli stereotipi e ruoli di genere, al fine di prevenire episodi di bullismo, anche omofobico e mobbing.

Collaboro, inoltre, con un'associazione che cura specificamente i diritti del mondo LGBTQI, promuovendo maggiore informazione e consapevolezza attorno all'argomento.


Come Lavoro

Secondo il mio modello di riferimento, la persona non è un’identità isolata, ma è parte di sistemi più ampi con i quali interagisce e da cui è influenzata, quali la famiglia, il lavoro, gli amici, la cultura, la coppia.

Troppo spesso, però, non si considera l’influenza ed il ruolo attivo, ma inconsapevole, che la persona stessa ha, all’interno di tali contesti, nel generare, mantenere e perpetuare proprio le situazioni, relazioni ed esperienze che la fanno stare male e sono alla base del suo disagio. 

Il malessere non è insito nell’individuo, non si nasce insicuri, ansiosi, depressi, ecc.

Ogni difficoltà è considerata caratteristica del suo modo di “stare al mondo”, che seppur sofferente ed insoddisfacente è l’unico modo che conosce di affrontare le situazioni, di vivere gli eventi e di rapportarsi agli altri, quello che ha appreso nei principali contesti di relazione a cui ha preso parte nel corso della vita.

In tale ottica, l’enfasi è posta sui processi di comunicazione e sulle dinamiche comportamentali e relazionali messe in atto dalla persona e dagli altri significativi, facendole emergere e dandogli un significato, in favore di una maggiore consapevolezza, che ne permetta poi il cambiamento, lì dove sono disfunzionali e causano disagio.

A seconda della domanda, l’intervento può prevedere incontri individuali, di coppia o familiari.

Anche nel caso di convocazione individuale, la persona, pur essendo sola nella stanza, porterà con sé tutte le relazioni significative del presente e del passato e ciò permetterà di osservarne il modo di agire, comunicare, relazionarsi e proporsi al fine di aprire altre opzioni, offrire nuove letture, permettere nuovi modi di essere e di esistere, più funzionali e soddisfacenti, senza trascurare i pensieri, le emozioni ed i vissuti che accompagnano e si esprimono sempre nelle relazioni.

Il primo incontro è gratuito, questo perché ogni incontro è unico e co-costruito.

Soltanto conoscendosi è possibile valutare le potenzialità e le risorse della nostra relazione, quale possibilità di vivere un’esperienza trasformativa, sperimentando, in primis nella stanza, nuovi modi di rapportarsi e di comunicare a se stessi ed all’altro.


Di Cosa Mi Occupo

Età adulta:

  • Difficoltà nelle relazioni e di comunicazione;
  • Blocco, Senso di inadeguatezza e di scarsa efficacia;
  • Disturbi d'ansia e Attacchi di panico;
  • Problemi di autostima ed insicurezza;
  • Difficoltà nella gestione della rabbia;
  • Stress e Burnout;
  • Problemi di coppia e/o familiari, connessi a momenti critici del ciclo vitale (genitorialità, adolescenza, separazione e/o divorzio, pensionamento, lutto e/o malattia);
  • Depressione;
  • Dipendenze (alimentari, da sostanze, affettive);
  • Difficoltà legate al proprio Orientamento sessuale e/o Identità di genere;
  • Ogni difficoltà che costituisca un ostacolo al benessere fisico e mentale della persona.



Infanzia ed Adolescenza:

  • Disturbi Specifici Dell'Apprendimento (dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia);
  • Sostegno alla genitorialità; Rispetto delle regole;
  • Difficoltà scolastiche e comportamentali; Bullismo;
  • Ansia;
  • Alimentazione.

inFormazione

  • Specialista EMDR - Eye Movement Desensitization and Reprocessing 1° Livello
  • Psicoterapeuta presso Istituto Random - Scuola Quadriennale di Psicoterapia Sistemico Relazionale (Scuola riconosciuta dal MIUR), Roma.
  • Attestato di Specialista in Disturbi Specifici dell’Apprendimento - Responsabile scolastico per i DSA.
  • Corso base CLIDD: “I disturbi specifici di apprendimento: le pratiche ecologico dinamiche” presso Centro studi ITARD, Monte S. Vito (AN).
  • Iscrizione all’Albo degli Psicologi (N° 17593). Ordine degli Psicologi del Lazio.
  • Laurea in Psicologia Clinica, indirizzo “Infanzia, Adolescenza e Famiglia”, presso “La Sapienza”, Roma.


"Il fallimento di una relazione è quasi sempre un fallimento di comunicazione". 

Zygmunt Bauman